L’energia idrica o energia derivante dall’acqua, è un’energia rinnovabile efficiente che utilizza delle turbine idriche per sfruttare l’energia prodotta dal movimento dell’acqua. La forma più comune di energia idrica sono gli impianti idroelettrici che utilizzano l’energia potenziale dell’acqua accumulata in grandi riserve contenute all’interno di dighe immense. L’energia immagazzinata nell’acqua viene utilizzata per far muovere enormi turbine elettriche per generare elettricità. Viene stimato che circa il 90% di tutta l’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili viene generata sfruttando l’energia idroelettrica.

header-renewableL’energia delle maree è un’altra fonte energetica idrica che utilizza il movimento o energia cinetica dei mari e oceani per generare elettricità. Le nuove tecnologie per generare elettricità sfruttando il potere dell’acqua sono conosciute come dispositivi idro-cinetici e possono trasformare l’energia di onde, mare, correnti oceaniche e flussi naturali degli estuari in energia pulita sostenibile. L’energia derivante dal movimento dell’acqua richiede un investimento importante di capitale per la costruzione di dighe,turbine e navi di supporto, ma una volta costruito l’impianto che sfrutta l’energia delle maree, l’energia generata è senza costi dato che gli impianti non necessitano molto mantenimento.